La nocellara dell’Etna

Tra le tante eccellenze della Sicilia vi è l’olio d’oliva, numerose infatti sono le colture di olivi proprio nell’area del Mediterraneo e una delle più rinomate è quella della Nocellara dell’Etna.

Questa cultivar è diffusa per il 95% nella provincia di Catania caratterizzata da territori che rendono difficile la meccanizzazione, per cui le cure delle piante e la raccolta dei frutti, tra ottobre e novembre, vengono fatte con cura da mani esperte proprio come nei secoli antichi, nel rispetto delle tradizioni millenarie che segnano la storia dell’olio siciliano; prodotto apprezzato in tutto il mondo per il suo fruttato leggero.

Il terreno dove nasce e cresce questo tipo di ulivo è il terreno fertile del vulcano Etna, ricco dei sali minerali rilasciati dalla lava.

L’olio che abbiamo selezionato per voi, l’olio Zammara Monte Etna DOP, è un monocultivar di Nocellara etnea dal fruttato medio alto con spiccati sentori di pomodoro verde, mandorla, cardo e foglia di erba che lascia al palato un piacevole connubio di amaro e piccante ideale per condire tutti i piatti anche il pesce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *